ACQUARICA di Lecce
  .:Il sito dedicato ad Acquarica di Lecce:.  

 Home page Home



Visite
 
Pagine viste
2865328
dal Settembre 2000





   Home > Foto dai cieli di > Incidente Shuttle


ANALISI FOTOGRAFICA





L’analisi fotografica post-lancio mostrava che un grosso frammento ed almeno altri due frammenti più piccoli di schiuma isolante si staccavano dalla bipode sx del serbatoio esterno dopo 81,7 sec dal lancio. Le analisi successive indicavano che il frammento più grosso colpiva il Columbia sulla superficie inferiore dell’ala sx, intorno ai pannelli rinforzati, dopo 81,9 sec dal lancio. Ulteriori analisi fotografiche condotte il giorno successivo rivelavano che il grosso frammento di schiuma isolante, lungo circa 53-69 cm e largo circa 30-46 cm, rotolando 18 volte al sec colpiva lo Shuttle ad una velocità 625-840 piedi/sec (670-920 km/h) al momento dell’impatto.


<< Indietro pag. 5 Avanti >>

[ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 ]

TUTTE LE FOTO DI QUESTO ARTICOLO SONO PROTETTE DA COPYRIGHT
Traduzione ed elaborazione a cura di Luigi Merico - Pubblicazione a cura di Luigi Martano





Ai sensi dell art. 1, comma III della L. n. 62 del 7/3/2001 si dichiara che questo sito non è un prodotto editoriale e che viene aggiornato con periodicità irregolare.

Privacy e legalità : I dati inseriti NON saranno utilizzati per altre pubblicità o spamming,
NON verranno comunicati a terzi e saranno custoditi secondo la nuova Legge sulla Privacy (D.L. 30 giugno 2003 n. 196).
Ai soli iscritti alla nostra mail-list, saranno inviati, sporadicamente, messaggi inerenti alle finalità del Sito.
Si ricorda inoltre che non è consentito usare questo strumento per fini contrari alle leggi.

Si ricorda a tutti gli Utenti di fare buon uso della Rete.
Si consiglia di visionare il sito con risoluzione video minima di 800x600

(Pagina generata in 0.0 secondi)


Scarica Ubuntu!

www.apache.org

www.linux.org         www.php.net          www.mysql.com

LibreOffice

Enciclopedia libera ad accesso gratuito


Accesso e supporto remoto via Internet con TeamViewer A S S I S T E N Z A